Quinzano the old village - Verona, Veneto, Italy

Quinzano Borgo Antico - Verona, Veneto, Italia
 Quinzano the old village
 _________
 
Un week end per immergersi nell'autentico passato e nei colori italiani: soggiorno con prima colazione e visita guidata
A weekend to immerse yourself in the authentic past and in the Italian colors: bed and breakfast and guided tour
 
Eremo-San-Rocchetto-Quinzano Verona
  
Eremo di San Rocchetto
 
EasyGreen EasyGreen promuove Quinzano, un luogo meno noto sui circuiti classici del turismo, per valorizzarne la storia, la cultura, le attività e i paesaggi naturali. EasyGreen promotes Quinzano, a less known place on classic circuits of tourism, to showcase the history, culture, activities and natural landscapes.
 
PRENOTA-SUBITO
 

 
Dove si trova Where is it - L'origine del nome  The origin of the name - Origini Origin - Preistoria Prehistory -Quartieri Neighborhoods - Ville Villas  - Santi Saints - Chiese Churches - Capitelli Capitals  - Casa delle conchiglie  Home with the shells - Lavoro work - Personaggi People - Eventi Events 
Dove si trova Where is it
Quinzano è una frazione del Comune di Verona.
Si trova a circa 5 chilometri da Verona, nella felice posizione sulle colline, tra olivi e vigneti, a N-NO della città, fra le frazioni di Avesa e Parona di Valpolicella. Il paese si trova ubicato ad un'altitudine variabile fino a raggiungere un massimo di circa 500 metri in località Maso al confine con Montecchio di Negrar. 
Quinzano is a village in the municipality of Verona.
It is located about 5 km from Verona, in the happy position in the hills, olive trees and vineyards, at N-NW of the city, between the villages of Avesa and Parona of Valpolicella. The country is situated at an altitude variable up to a maximum of about 500 meters in Maso bordering Montecchio Negrar.
 Quinzano-panoramica-rubicon-explorer
L'origine del nome The origin of the name
Quinzano deve il suo toponimo d'origine romana alla distanza da Verona, che è di circa cinque chilometri da Porta San Giorgio. Altre congetture toponomastiche risalgono alla locale famiglia romana dei Quintii. Quinzano owes its name to the distance from Verona, which is about five kilometers from the Roman Porta San Giorgio ( fifth = quinto in italian) . Other conjectures about the name from the local Roman family of Quintii.
 
Le Origini The Origins
 
Anticamente nella zona era presente un ghiacciaio. Quando iniziò a ritirarsi creò una piccola valle (o progno) e lasciò sul suolo un ampio strato di sassi, ancora oggi ben visibile nei terreni situati nei pressi del fiume Adige. Quinzano, all'inizio dell'ottocento, era costituito da un gruppo di case adagiate in questa valle. Formerly in this area there was a glacier. When it began to retreat created a small valley (or progno) and it left on the ground a large layer of stones, still visible in the land located near the river Adige. At the beginning of the nineteenth century, Quinzano was a group of houses lying in the valley.
 
 Preistoria Prehistory
 
Il sito preistorico di Quinzano è fra i più importanti della penisola italiana, avendo fornito le tracce del susseguirsi di tutte le civiltà, dall'inizio del Paleolitico fino all'epoca romana. The prehistoric area of Quinzano is among the most important of the italic peninsula, having provided the traces of the succession of all civilizations since the beginning of the Palaeolithic to the Roman era.
 
I periodi meglio rappresentati sono il Musteriano (Paleolitico Medio) ed il Neolitico.
L'età del bronzo è presente solo con qualche oggetto. L'età del ferro è segnata da pochi frammenti di vasi provenienti dalle vicine colline. Le tracce romane si riferiscono ad una conduttura di acquedotto che attraversava quasi superficialmente il terreno di Cava di Villa. The better represented periods are the Mousterian (Middle Palaeolithic) and the Neolithic. The Bronze Age is represented only with some object. The Iron Age is marked by a few potsherds of vases from the nearby hills. The Roman traces relate to a pipeline of aqueduct that spanned almost the surface soil of Cava of Villa.
Resti di ammoniti, echinoidi e belemniti testimoniano la presenza di un antico mare tropicale Remains of ammonites, echinoids and belemnites testify to the presence of an ancient tropical sea
 
fossile-agriturismo-altobello-quinzano-verona
 
Antico fossile ritrovato nell'Azienda Agricola Altobello B&B a Quinzano 
Ancient fossil found in Altobello Farmhouse B&B in Quinzano 
 
 
Proprio qui venne fatta una delle maggiori scoperte mondiali della paleontologia:  in località Villa fu  ritrovato un occipitale umano del Paleolitico Medio, il cosiddetto "Uomo di Quinzano" (Homo Quintianensis); inoltre una quindicina di scheletri neolitici e varie specie di animali fossili (in particolare di un mammut o elephas trogontherii, di un gigantesco megacero, di un bisonte e di un grande cervo elafo) e di un esemplare dei primi strumenti usati dall'uomo: l'ascia a mano chelleana. I più importanti ritrovamenti del neolitico sono rappresentati dai vasi a bocca quadrata e dalla necropoli della Cava Bassa, formata da piccoli individui, e da accette in pietra verde, grattatoi, idoletti, frammenti di ceramica, un bicchiere e una sepoltura
Right here it was made one of the biggest discoveries the world of paleontology: in area Villa was found a human occipital of the Middle Paleolithic, the so-called "man of Quinzano" (Homo Quintianensis); also about fifteen Neolithic skeletons and various species of animal fossils. The most important findings of the Neolithic are represented by some pots with square mouth and by the necropolis of Cava Bassa, consists of small individuals, and by hatchets in green stone, scrapers, statuettes, fragments of pottery, a glass and a burial.
 
cranio-neardenthal-sepoltura-neolitica-quinzano
 
Quartieri Neighborhoods 
Quinzano fu comune autonomo dal  1818 al 1927, dopo il periodo con la veneziana Serenissima e dopo la dominazione austro-ungarica. Ancor oggi conserva il tessuto urbanistico medievale costituito da una serie di piccoli quartieri: Prele, Val, Piazza dei Coini, Villa, Fontana, S. Rocco, Saval, Ronchi, Are e Casette, che a loro volta erano formati da un raggruppamento di cortili. Quinzano, which it was an independent municipality from 1818 to 1927, consisted of a series of small neighborhoods: Prele, Val, Piazza dei Coini, Villa, Fontana, St. Rocco, Saval, Ronchi, Are and Casette, which in turn had formed by a group of courtyards.
 
sotto-prele-cortile
 
Ville Villas
Nella poca campagna che circondava il centro, vennero edificate alcune ville che nel corso degli anni furono abitate da facoltose famiglieIn the little countryside that surrounded the center, were built some villas that over the years were inhabited by wealthy families.
Alle proprietà di classi nobiliari si accompagnavano i più ridotti possedimenti ecclesiastici. Near the properties of noble classes there were smaller ecclesiastical possessions.
 
Il paese è dominato dal "castel", ex Villa Rizzoni, attuale Vanni. Quinzano is dominated by the "castle", formerly Villa Rizzoni, current Vanni. Adiacente alla proprietà, in posizione sud, Villa Erminia, attuale Bonani Close to the property Villa Erminia, current Bonani.
 
Da scavi eseguiti nelle vicinanze, sono emersi cocci romani e medioevali, tali da ipotizzare la presenza di una villa romana od un castelIum civile e militare.
Il palazzo fu abitato nel Cinquecento da Benedetto Rizzoni, uno dei più illustri umanisti veronesi. Dell'epoca, resta il corpo rettangolare centrale della villa. Anche un papa si interessò di questo edificio: fu Innocenzo VIII, che nel 1522 firmò una bolla di scomunica contro gli ignoti ladri che avevano rubato nella villa di Benedetto, allora scrittore apostolico della Curia romana, quindi vicino al Pontefice. 
 
Michele-Bendinelli-castel-Quinzano-Verona
 
A Monsel (probabile contrazione di montesel)  troviamo Villa Tobioli ed ai confini con il Comune di Negrar la tenuta del Maso. La Villa Muselli-Canossa, nella centrale Piazza Righetti, adibita a sede del Comune fino al 1927, notevolmente rimaneggiata nel corso del tempo e recentemente ristrutturata,  è attualmente sede degli uffici circoscrizionali. In Monsel (probable contraction of little mountain) we find Villa Tobioli and at the border with the town of Negrar the Maso estate. The Villa Muselli-Canossa, in the central square Piazza Righetti, used as town hall until 1927, considerably readapted over time and recently restructured, is currently home to the constituency offices.
 
vecchio-teatro-Quinzano-Verona
 
Il teatro "Juventuti Nostrae" del 1910, è rimasto attivo fino agli anni sessanta, ora parzialmente ristrutturato The "Juventuti Nostrae"  theatre built in 1910, opened till 60th years, now partially restored
 
Santi Saints
 
San Alessandro
Sant'Alessandro dal 712 al 728 visse da eremita sulla collina di Quizano, divenne in seguito il quarantesimo vescovo di Verona. Sul suo sacello, furono costruite le strutture più antiche della chiesa di San Rocchetto. 
 
San Rocco
 
San Vincenzo Ferrer a lui dedicata l'edicola in via Are Zovo
 
San Vincenzo de' Paoli in via Villa sorge l'edificio della Congregazione dedicata al Santo che ospita l' Istituto Tecnico Aeronautico che, unico in Italia, prepara periti aereonautici esperti e certificati.
 
Chiese Churches 
Il santuario di San Rocco si trova ai piedi del monte Cavro ed è probabile che sorga sui resti di un’antico tempio pagano. Nell' 844 d.C. il longobardo arcidiacono Pacifico, nato a Quinzano, lo consacra a Sant'Alessandro, da cui prenderà il nome. Fra il 1478 il 1480, Verona subisce una terribile pestilenza; il 16 agosto, nella ricorrenza di S.Rocco, protettore contro la peste, si rinomina il santuario dedicandolo al santo. The sanctuary of San Rocco is located at the foot of Mount Cavro and it was probably built on the ruins of an ancient pagan temple. Nell '844 A.D. the Lombard archdeacon Pacifico, born in Quinzano, consecrates him to St. Alexander, from whom will be called. Between 1478 to 1480, Verona suffers a terrible plague; August 16, the anniversary of St. Rocco, protector against the plague, it renames the sanctuary dedicating it to the saint.
Si rivelano sotto l'intonaco tre croci perfettamente allineate: tracce di Templari.
 
San-Rocco
 
Il santuario presenta un'ampia navata con cinque altari, su cui sono poste alcune pregevoli tele. Del tardo '400-primo '500 risultano due trittici, attribuiti alla Scuola del Cespo di garofano e più recentemente ad Antonio di Giovanni Badile; altre tele sono opera di Pietro Benaglia, Claudio Ridolfi e della Scuola del Brusasorzi.
 
Da oltre 500 anni si tiene la Festa di San Rocco nella settimana di Ferragosto con concerti, mostre, stand gastronomici. From over 500 years there is the Feast of St. Rocco in the week of August with concerts, exhibitions, food stands.
 
La Chiesa Parrocchiale Decollazione di San Giovanni Battista The Parish Church Beheading of St. John the Baptist 
La chiesa parrocchiale si trova nella piazza di Quinzano e sorge sull'area di una precedente cappella-oratorio. L'attuale parrocchiale è il risultato d'alcuni ampliamenti in varie epoche. Il più significativo avvenne nel 1790-91 per opera dell'architetto Luigi Trezza: che progettò anche la facciata e, nel 1824, il campanile. 
 
All'interno il fonte battesimale che risale al 1430, in marmo rosso di Verona, a coppa ottagonale; il dipinto di Antonio Badile con San Valentino, San Giovanni Battista e la Vergine con bambino, sul primo altare, entrando a destra; la pala sull'altare maggiore con il Martirio di San Giovanni Battista è di Agostino Ugolini ed è stata dipinta nel 1803.
 
chiesa-parrocchiale-quinzano-verona
 
Chiesa di S. Giuliano (Camilliani)
 
Eremo di San Rocchetto Hermitage of San Rocchetto
 
 
L'eremo di San Rocchetto si trova sul Monte Cavro. Il monte prende il nome da un collegamento con le capre o è legato ai pellegrini veronesi reduci dalla Terrasanta. Dopo i pellegrinaggi Verona era divenuta una Gerusalemme minore e sul colle ad ovest di Quinzano fu localizzato il Calvario (in seguito storpiato in Cavro). Su questa altura, i reduci dalla Terrasanta costruirono una grotta con un ricolmo che rappresentava il Golgota, sul quale posero tre croci. Nella grotta collocarono un sepolcro con le immagini di Cristo e degli altri personaggi della passione.
The hermitage of San Rocchetto is located on Mount Cavro. The mountain is so named for a link with the goats, or because three crosses have been erected here in memory of the Calvary of Christ and also erected a small rock building, symbolizing the Holy Sepulchre
Questo luogo sembra essere stato consacrato in passato al dio Sole: si trova un'ellisse perfettamente orientata nord - sud. L'edicficio potrebbe essere stato un orologio solare o un osservatorio astronomico. 
 
L'architettura della chiesetta è semplice. La facciata presenta tre finestre ed è spezzata da un portico arioso, sulle cui arcate sono posti sei stemmi di nobili protettori. All'interno, troviamo un unico vano con tre piccole absidi semicircolari; nell'abside centrale, dietro l'altare maggiore, è collocato un sepolcro con un gruppo di antiche statue che rappresentano il compianto di Cristo morto.
 
altare-san-rocchetto-quinzano-verona
 
 Eremo di San Rocchetto, altare, affreschi Hermitage of San Rocchetto, altar, frescoes
 
Chiesa di Ca' Rotta
 
 
Monastero di Villa
 
Capitelli Capitals
 
Capitello di San Vincenzo si trova all'interno dell'azienda agricola Altobello
 
Agriturismo Altobello Verona Capitello San Vincenzo
 
L'edicola di San Vincenzo Ferrer si trova in via Are Zovo: qui si rinnovano in maggio, da oltre 100 anni, antichi riti di tradizione contadina con una messa e benedizione dei campi a chiedere protezione da fulmini e grandine. Il capitello è stato costruito in tufo locale nel 1897.
 
Casa delle conchiglie House of shells
Edificio riconosciuto di valore storico artistico, esempio di arte irregolare, detto Casa delle Bogonele. L'ex stalla è ora un rustico a tre piani, con orto pensile sul tetto. Si presenta con una facciata a mosaico costituita da centinaia di conchiglie provenienti dalle spiagge di tutto il mondo, ammoniti dei monti veronesi e statuette della Madonna delle più disparate forme e dimensioni. Un esempio unico di arte popolare degli anni ’70 salvaguardato dal restauro effettuato dagli attuali proprietari.
 
Facciata-Quinzano-casa-conchiglie-credit-edoardo-mercuzio
 
Lavoro Work
L'attività principale dei quinzanesi è sempre stata l'agricoltura. Nel XIX secolo inziarono ad occuparsi dell'estrazione e lavorazione del tufo destinato alla costruzione di edifici religiosi e civili.
 
Personaggi People
 
Ireneo Pacifico
Ireneo Pacifico ( Quinzano 776-844), arcidiacono della Cattedrale di Verona, architetto, paleografo, matematico e teologo, d'origini longobarde, il 6 agosto dell'844 fece consacrare la chiesa di Sant'Alessandro, nei secoli successivi dedicata a San Rocco. Nel testamento di Pacifico viene menzionata l'istituzione di uno xenodochio, un ospedale per pellegrini bisognosi, nei pressi della sua casa, vicina all'oratorio di San Giovanni Battista, l'attuale Chiesa parrocchiale.
 
Farinata degli Uberti
 
Enrico Bernardi
Quinzano ha dato i natali al famoso ingegnere e inventore Enrico Bernardi, uno degli artefici del moderno motore a scoppio. Il suo prototipo di autovettura, un triciclo con motorino a benzina fu messo a punto nell'officina della sua villa in via Tosi a Quinzano.  Secondo alcuni fu il primo automezzo costruito al mondo con motore a benzina, circolò per la prima volta nelle strade di Quinzano nell'estate del 1884, ma l'invenzione dell'automobile fu riconosciuta a Karl Benz. Lo si ricorda in piazza Angelo Righetti
 
doppia-motore-enrico-bernardi-angelo-cerpelloni-quinzano-verona
  
Enrico Bernardi                                                         Angelo Cerpelloni
 
Angelo Cerpelloni, detto il Cavaliere, nacque a Quinzano nel 1923, fu di sua prorpietà la casa che rivestì di conchiglie.
 
Cooperativa Pericoti
Fondata a Quinzano nel 1855 si occupa di promozione sociale e culturale del territorio.
 
Cooperativa-Pericoti-Quinzano--Verona-Piazza-Righetti
 
 
Cooperativa Pericoti: il bar in piazza Righetti
 
Comitato San Rocco Nell'ambito della Fiera di San Rocco, da oltre 40 anni, il premio "San Rocco di Quinzano", che consiste in una medaglia d'oro e una pergamena, testimonia riconoscimento e gratitudine ad associazioni che operano animate unicamente dall'amore per il prossimo.
 
Gruppo Alpini di Quinzano
 
Suor Candida Bellotti, nata a Quinzano nel 1907, è la religiosa più anziana del mondo. Ha festeggiato sorridendo i suoi 108 anni con una carezza e la benedizione di papa Francesco. 
 
Matilde Sartorari pittrice veronese enfant prodige di livello europeo. Le sue opere si caratterizzano per l'innato gusto compositivo sia per il colore che per la delicatezza delle forme. Amava dipingere il paesaggio rurale di Quinzano.
 
Gian Luigi Verzellesi critico d'arte, fu per lunghi anni amico di Ernst Gombrich, il grande storico dell'arte sfuggito in Inghilterra al nazismo. Insegnò con passione storia dell'arte nelle scuole statali e infine all'Accademia Cignaroli di Verona. Uno dei suoi allievi fu Giovanni Caprara redattore scientifico al Corriere della Sera. Giace nel cimitero di Quinzano.
 
Marco Tommasoni e Giulia Sist, veronesi, dal 2012 producono in una fabbrica di Quinzano l'orologio ecologico in legno naturale al 100%
 
 
 
Eventi Events
 
"Sagra di San Rocco" Quinzano Verona, da oltre 500 anni si svolge nella settimana di Ferragosto: ogni sera musica, stand, cucina e la pesca di beneficienza.
 
"4 passi di primavera" da oltre 40 anni si svolge la marcia non competitiva tra sentieri panoramici sulle colline. Tra il sentore  dei profumi della parimavera, si passa da Avesa, Quinzano, San Rocco e Montericco. Vi partecipano oltre 2.000 persone; due percorsi di 11 e 20 chilometri con punti di ristoro di cui uno a Tre Tempi (nei pressi dell'azienda agricola Altobello). Una parte del ricavato viene devoluta ad associazioni di volontariato sociale.
 
"Pasquetta" all'eremo di San Rocchetto, in posizione panoramica sulla città di Verona, si svolge la  tradizionale scampagnata, con santa messa, sul monte Cavro, museo all'aperto di testimonianze preistoriche.
 
"Musiqua" ( Musica Quartiere) da quasi un decennio questa manifestazione con musica, animazione, danza e comicità porta in estate anche a Quinzano gli abitanti a riunirsi per una serata spensierata. 
 
"Quinzano in piazza" da quasi 10 anni in settembre si svolge questa manifestazione, con teatro e musica in piazza Righetti. L'intento è quello di  favorire il recupero dell' ex storico e attivissimo teatro già parzialmente ristrutturato ma non ancora attivo.
 
 

NOTA! Il sito www.AgriturismoAltobello.it utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo